Formazione 2015

Formazione 2015

sabato 5 giugno 2010

Il solista

Nell'economia del programma della Pattuglia, quello del solista, rappresenta uno spettacolo nello spettacolo: è colui che consente alle Frecce tricolori di offrire al pubblico quell'armonia e continuità nella sequenza delle figure che è altra caratteristica peculiare della PAN. Come per il resto della Pattuglia, il programma del numero "10" viene messo a punto nella fase invernale dell'addestramento. Si analizza, quindi, ogni singola figurae si decide l'introduzione di qualche "tecnicismo" o di piccole personalizzazioni che generalmente non vanno a stravolgere un programma consolidato negli anni.


Durante la stagione invernale, ogni volo d'addestramento del solista prevede l'esecuzione di tutto il programma della Pattuglia, perché una buona parte della difficoltà del volo è costituita dalla scelta dei tempi di inserimento tra le figure eseguite dalla formazione. Il rispetto dei tempi di ingresso è una responsabilità del solista, il quale deve modificare la propria esibizione per riuscire ad accordarsi al ritmo dettato dal capoformazione, un ritmo che può dipendere dalla copertura nuvolosa, dal vento, dal luogo in cui si svolge l'esibizione. Il 60% della difficoltà dell'esibizione del solista sta nell'eecuzione delle manovre, il restante 40% sta nel rispetto della tempistica.


I voli di addestramento del solista richiedono la presenza costante presso la biga (in collegamento radio) del comandante, l'unico pilota titolato a commentare e a seguire gli aspetti di sicurezza del volo del "10".
Il comandante, solitamente, si limita ad esprimere considerazioni sulla qualità estetica della manovra, senza fornire suggerimenti tecnici: solo il solista titolare detiene il bagaglio di conoscenze tecniche necessarie a correggere eventuali difetti di esecuzione delle figure acrobatiche a suo appannaggio.
Del resto, anche dal punto di vista addestrativo, il solista è abbastanza autonomo rispetto alla formazione, potendo pianificare, eseguire e gestire nella sua interezza il proprio allenamento.

Nessun commento:

Posta un commento